Pagani, Tribunale accoglie ricorso Prefettura, sindaco decaduto. Sentenza non esecutiva

I giudici della prima sezione civile del Tribunale di Nocera Inferiore ieri hanno accolto il ricorso della Prefettura di Salerno sulla incandidabilità a sindaco di Pagani, di Alberico Gambino, sancita dalla Corte di Cassazione a giugno scorso.

Il collegio giudicante ha dichiarato “decaduto” il primo cittadino che è anche Consigliere regionale della Campania. 

I legali di Gambino, Nicola Scarpa e Lorenzo Lentini, sono già al lavoro per presentare ricorso in Corte d’Appello. In materia elettorale, infatti, non è prevista l’immediata esecutività che subentra soltanto se non sarà proposta impugnazione entro 30 giorni dall’ordinanza.

“Invito l’amico Alberico Gambino a non mollare in questa sua battaglia ed a far valere le proprie ragioni fino a quando la Costituzione Italiana glielo permetterà”, ha scritto in un messaggio l’europarlamentare della Lega Lucia Vuolo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento