Pagani (SA) – Spara all’auto che insegue il Tir. Arrestato il padre del camionista

E’ stato individuato ed arrestato l’uomo che all’alba ha sparato dei colpi contro un’auto che inseguiva un Tir il cui conducente aveva deciso di lasciare il presidio nonostante l’invito dei colleghi a rimanere sul posto. Si tratta del padre dell’autotrasportatore, un 58enne incensurato di scafati. Secondo i carabinieri di Nocera Inferiore, l’uomo, è stato avvisato dal figlio che, alla guida del camion, ha notato di essere inseguito. Giunto sul posto a bordo di una Panda, il 58enne, secondo gli investigatori, ha raggiunto e superato l’auto su viaggiavano quattro colleghi del figlio che volevano convincerlo a tornare al presidio. Si è poi appostato in una curva nei pressi del comune di Sant’Egidio del Monte Albino e ha sparato due colpi che hanno raggiunto la portiera della vettura, una Golf, per fortuna senza provocare feriti. I carabinieri nel corso della perquisizione in casa dell’autiista del Tir, un 36enne hanno trovato una pistola 357 magnum, regolarmente detenuta dal padre. Saranno ora le analisi basilistiche a verificare se si tratta della pistola che ha sparato questa mattina. Il 58enne sono stati concessi i domiciliari, il figlio è stato denunciato.  

Lascia un Commento