Pagani (SA) – Sequestrato piazzale di un’azienda dal Noe

Il piazzale a servizio di un’azienda di Pagani impegnata nella realizzazione di contenitori per l’ortofrutta è stato sequestrato dai Carabinieri del NOE di Salerno insieme ai colleghi della locale tenenza, per reati ambientali. Il titolare dell’attività è stato denunciato a piede libero perché scaricava nella rete fognaria comunale le acque reflue industriali prodotte dall’industria, senza la prescritta autorizzazione.

Lascia un Commento