Pagani (SA) – Sequestrati 20mila articoli sportivi contraffatti

Ventimila articoli e gadget sportivi contraffatti, per un valore di circa 350mila euro, sono stati scoperti e sequestrati all’interno di uno stabilimento di Pagani, durante un controllo della Guardia di Finanza della compagnia di Nocera Inferiore. Gli articoli finiti sotto sequestro recavano loghi e marchi di noti club calcistici, come Juventus, Milan, Inter e Napoli, non originali. Il materiale era riprodotto talmente bene che non dava la possibilità al normale acquirente di notare le differenze rispetto al prodotto originale. I finanzieri, oltre al materiale contraffatto, hanno sequestrato l’intero complesso industriale, compresi i macchinari ed i cliché riproducenti i loghi sportivi utilizzati per le stampe serigrafiche. Riscontrata anche la presenza di cinque lavoratori in nero, l’illecito scarico di acque reflue industriali in assenza di depuratori e altre irregolarità. Il titolare dell’impresa, un uomo di 42 anni, di Pagani, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un Commento