Pagani (SA) – Ruba l’anello di Sant’Alfonso. Arrestato dai Carabinieri

Ha rubato il prezioso anello dalla teca che contiene le spoglie di Sant’Alfonso Maria dei Liguori a Pagani, ma la fuga è durata pochissimo, perché il ladro è stato bloccato ed arrestato dai Carabinieri. E’ accaduto ieri sera nella basilica consacrata al Santo protettore della cittadina dell’agro sarnese nocerino. L’uomo, Giuseppe Cirillo, 44 anni, di Arzano in provincia di Napoli, già noto alle forze dell’ordine intorno alle 17,30 è riuscito ad introdursi nella basilica e armato di cacciavite ha forzato il pannello di legno retrostante la teca che raccoglie le spoglie mortali del santo, sfilando dalla mano sinistra un anello di oro massiccio sul quale è incastonato un topazio. Uscendo dalla basilica e notato da alcuni fedeli è stato poco dopo bloccato dai una pattuglia dei carabinieri della locale tenenza. L’anello è stato riconsegnato in serata, poco prima che iniziasse la messa vespertina nella Basilica, affollata da fedeli e curiosi non appena si è diffusa la notizia.

Lascia un Commento