Pagani (SA) – Rifiuti, molte adesioni alla class action

Continua l’azione legale collettiva, la class action, con la quale i cittadini che hanno pagato regolarmente la tassa sui rifiuti diffidano il Comune di Pagani e il Consorzio di Bacino Salerno 1 a garantire il servizio di raccolta e smaltimento. Coloro che vogliono aderire possono farlo presentandosi al nuovo appuntamento fissato per sabato 2 febbraio, dalle 10 alle 12, presso il Liceo Scientifico "Mangino" di Pagani. L’iniziativa di tutela è stata avviata dal Coordinamento Civico “Pagani Pulita” che ieri sera è tornato a riunirsi per fare il punto sull’emergenza rifiuti che attanaglia la città dell’Agro. Il Comitato è in contatto con i tre commissari comunali per individuare strategie e soluzioni a medio e lungo termine. A tal proposito il Coordinamento incontrerà in delegazione la Commissione Straordinaria domani 31 gennaio alle 11 a Palazzo San Carlo.

Per quanto riguarda invece l’adesione alla Class action si ricorda di presentarsi sabato al Liceo Mancino muniti di: fotocopie del documento d’identità e del codice fiscale; titolo tributo TIA relativo al 2011 regolarmente pagato.

Lascia un Commento