Pagani (SA)- Papà gli fa provare fucile al poligono, grave bimbo di 9 anni

Incidente ieri ad un poligono di tiro a Pagani: un uomo ha ceduto il proprio fucile, regolarmente detenuto, al figlio di 9 anni, ma l’arma al momento di sparare sarebbe esplosa tra le mani del bambino, dilaniandogli una mano. Ora è in prognosi riservata all’ospedale Santobono di Napoli. Il padre, 37enne di San Valentino Torio, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura, insieme al titolare del poligono di tiro.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il 37enne ha passato il proprio fucile al figlio che quando ha mirato alla sagoma e ha azionato il grilletto si è visto esplodere l’arma tra le mani. Il bambino è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Nocera Inferiore; i sanitari per la gravità delle condizioni, hanno disposto il trasferimento al Santobono di Napoli.

Lascia un Commento