Pagani (SA) – Operazione antidroga dei carabinieri

Tre arresti sono stati eseguiti tra Pagani e Sant’Egidio del Monte Albino nel corso di un’operazione dei Carabinieri della Tenenza di Pagani. Un primo arresto, ieri sera, è stato eseguito a Pagani nei confronti di Antonio Giorgio, 30 anni, accusato di coltivazione e detenzione a fini spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri lo hanno sorpreso mentre usciva da un garage dove aveva allestito una serra per la coltivazione di marijuana. L’intervento ha permesso di sequestrare nove piante, cinque pezzi hashish per un peso di 25 grammi e due buste di cellophane contenenti circa 170 grammi di marijuana essiccata.

Il secondo arresto è stato eseguito nei confronti di Emilio Damiano, 49 anni, di Sant’Egidio, nei cui confronti è stato eseguito un ordine di carcerazione per unificazione di pene concorrenti, poiché giudicato colpevole di furto aggravato, resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti. Deve scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione.

Il terzo arresto, sempre nella serata di ieri, i Carabinieri Pagani lo hanno eseguito nei confronti di Ciro Cascone, 32 anni, pizzaiolo di Angri, sorpreso a spacciare alcuni grammi di hashish e poi trovato in possesso di altri 40 grammi della stessa sostanza, durante una perquisizione domiciliare.

Lascia un Commento