Pagani (SA) – Inziative in memoria di Marcello Torre

Quattro giornate in memoria dell’avvocato Marcello Torre, sindaco di Pagani, si terranno dal 9 al 12 dicembre in occasione dei 30 anni dal suo omicidio per mano della Camorra, che lo riteneva scomodo per il suo impegno a favore della legalità e per essersi opposto alle infiltrazioni della criminalità organizzata nelle procedure di assegnazione dei primi appalti post terremoto dell’80. Dal 9 dicembre a Pagani, si terranno iniziative, organizzate dall’associazione Marcello Torre che conferirà i premi per l’impegno civile a Emergency, alla famiglia di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, ucciso lo scorso 5 settembre e a Giacomo Lamberti, cognato di Ciro Rossetti, morto poco più che trentenne per mano della criminalità organizzata. 

“L’impegno di Marcello Torre è insieme testimonianza che serve a riflettere sul passato ed esempio per costruire il futuro”, ha dichiarato il presidente della Regione Stefano Caldoro.

Lascia un Commento