Pagani (SA) – Emergenza rifiuti, pronta la class action

I cittadini di Pagani che si sentono danneggiati dall’emergenza rifiuti possono aderire alla class action che presto sarà avviata per un risarcimento collettivo dal Coordinamento Civico “Pagani Pulita”. La decisione è stata annunciata ieri sera nel corso di una riunione presso il Liceo Scientifico "Mangino", con tutti i comitati e associazioni allo scopo di compiere un monitoraggio sull’emergenza rifiuti che attanaglia da settimane la città di Pagani. Il Coordinamento dei comitati ha inoltre l’obiettivo di porsi come interlocutore della triade commissariale nella individuazione di strategie e soluzioni a medio e lungo termine. Tra le prime iniziative del Coordinamento civico c’è proprio la class action aperta a tutta la cittadinanza. I cittadini che volessero aderire all’azione legale collettiva devono recarsi presso l’aula magna del Liceo "Mangino" sabato 26 gennaio, dalle 10 alle 12, muniti di documento d’identità; codice fiscale; titolo tributo TIA relativo all’anno 2011 regolarmente pagato.

Inoltre il Coordinamento formalizzerà la richiesta di un incontro i commissari del Comune chiedendo di avviare una serie di incontri a cadenza quindicinale con l’obiettivo di conoscere quali interventi, a breve e lungo termine, i commissari hanno intenzione di porre in essere in tema di rifiuti.

Lascia un Commento