Pagani (SA) – Due arresti per tentata estorsione aggravata

Dopo il fermo di una persona di Pagani accusata di sfruttamento di minorenne avviata alla prostituzione, qualche giorno fa, i carabinieri della tenenza di Pagani hanno arrestato due donne di 21 e 34 anni di Castelvolturno, responsabili in concorso di tentata estorsione aggravata ai danni di una prostituta napoletana. Le due donne hanno minacciato più volte la prostituta per costringerla a corrispondere, a titolo di “protezione”, 100 al giorno per poter svolgere la sua attività di meretricio nel territorio di Pagani. Dopo le formalità di Rito le due donne sono state condotte alla Casa Circondariale di Salerno, a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.

Lascia un Commento