Pagani (SA) – Cattura latitante Nastro, fermati due uomini per favoreggiamento

Sono state fermate due persone con l’accusa di aver favorito la latitanza di Antonio Nastro, catturato ieri a Sant’Egidio del Monte Albino. I carabinieri della Tenenza di Pagani hanno sottoposto a fermo per favoreggiamento personale, aggravato dalla finalità mafiosa, Francesco D’Amaro, di 27 anni, e Stefano Vuolo, di 53 anni, di Corbara. Secondo le indagini dei militari dell’Arma, D’Amaro avrebbe ceduto la propria auto, in cambio di denaro a Nastro per consentirgli autonomi spostamenti sul territorio. Vuolo avrebbe invece assicurato, sempre a Nastro, la disponibilità di un casolare a Corbara, dove il latitante risulta aver pernottato. Oltre ai due fermi gli investigatori dei carabinieri hanno sottoposto a sequestro due automobili e vari documenti, alterati utilizzati da Antonio Nastro. D’Amaro e Vuolo sono a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Lascia un Commento