Pagani (SA) – Camorra, estorsioni a negozianti e imprenditori. 10 arresti

Dieci arresti sono stati eseguiti nella notte dai Carabinieri a Pagani nei confronti di persone che sono accusate di aver messo a segno una serie di estorsioni per agevolare un’organizzazione criminale che detiene il controllo del malaffare nell’Agro sarnese-nocerino.
Le ordinanze di custodia cautelare, eseguite dai carabinieri del Reparto territoriale di Nocera Inferiore, sono state emesse dal Gip del Tribunale di Salerno. L’operazione è stata eseguita con l’ausilio di un elicottero del Nucleo di Pontecagnano e dalle unità cinofile.
I dieci arrestati, ritenuti vicino al clan camorristico Fezza-D’Auria, sono accusati di concorso in estorsione continuata ai danni di attività commerciali e di un imprenditore del comune di Pagani.

Lascia un Commento