Pagani (SA) – Blitz dei Carabinieri. Scoperto un arsenale

Stava forse organizzando un assalto ad un portavalori il pluripregiudicato 38enne arrestato nella notte dai Carabinieri a Pagani, Pietro Sassolino. I militari hanno fatto irruzione all’interno di un appartamento e nel pertinente garage, adibito a magazzino, nella disponibilità del’uomo, scoprendo e sequestrando un ingente quantitativo di armi e munizioni e tutto l’occorrente che avrebbe potuto essere funzionale al compimento di un’imminente grave azione criminosa. Nel locale si erano due fucili di provenienza clandestina, di cui uno a pompa caricato con 7 cartucce, e l’altro d’assalto di fabbricazione belga, una pistola cromata con matricola rimossa, completa di serbatoio contenente 15 cartucce; vari serbatoi per fucile KALASHNIKOV di cui uno a tamburo sia per fucile d’assalto che per mitragliatrice, un ingente quantitativo di munizioni di svariato calibro, in corso di inventario, caschi da motociclista, guanti, passamontagna, maschera in lattice, tuta, cappellini e berretti, nonché protezioni balistiche, fondine e custodie per armi; componenti per ricetrasmittenti; una bottiglia predisposta per essere utilizzata tipo molotov; una tanica per il trasporto di benzina ed estintore. Sono in corso indagini serrate per capire quando e come sarebbe stato utilizzato tutto il materiale sequestrato.

Lascia un Commento