Pagani (SA) – Arrestato il latitante Carmine Rotondo

Ha cercato di sfuggire al suo arresto arrampicandosi sui tetti di alcuni palazzi di via Taurano, come un redivivo Uomo Ragno, il latitante Carmine Rotondo, 49 anni. Ma la sua fuga è durata poco perchè i carabinieri della tenenza di Pagani, che da tempo erano sulle sue tracce, alla fine lo hanno assicurato alla giustizia. Serata movimentata nella cittadina dell’agro. Rotondo deve scontare una pena di sei anni e tre mesi per detenzione illegale di armi e munizioni. L’uomo, si era rifugiato nell’abitazione del nipote Salvatore, eleggendo a suo nascondiglio un piccolo vano di un appartamento disabitato. I due, zio e nipote, sono stati arrestati.

Lascia un Commento