Pagani (SA) – Aggredisce la vicina di casa, arrestato

Un giovane pregiudicato di 24 anni, a Pagani, ha scardinato la porta d’ingresso della vicina di casa e poi l’ha aggredita a calci e pugni. Con la donna, prima, aveva avuto una violenta discussione. L’uomo che si trovava già agli arresti domiciliari, è stato arrestato dai carabinieri, ma prima di essere bloccato ha aggredito anche un militare procurandogli lesioni guaribili in 25 giorni. La donna, soccorsa e trasportata al pronto soccorso ha riportato un trauma contusivo ad una spalla. Ne avrà per sette giorni. Il 24enne dovrà rispondere dei reati di evasione dagli arresti domiciliari, violazione di domicilio, lesioni personali, violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Lascia un Commento