Pagani (SA) – A casa un mini market della droga, arrestato 40enne

Un mini market della droga era stato allestito nella propria abitazione di Pagani dal 40enne Michele Petrosino, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri fingendosi degli acquirenti si sono presentati a casa dell’uomo che ha aperto, non sapendolo, a tre militari in borghese tenendo in mano, già pronti per la consegna, degli involucri contenenti quasi 10 grammi di hashish.

Ulteriori 122 grammi, suddivisi in più pezzi, sono stati rinvenuti a seguito di perquisizione domiciliare nel mobile del soggiorno. Sopra il mobile c’erano un piccolo coltello, ancora con tracce di stupefacente, e un classico tagliere casalingo, utilizzati per preparare le dosi. E mentre i militari erano all’opera a casa del 40enne, hanno bussato due giovani acquirenti minorenni che hanno avuto l’amara sorpresa, prima, e in seguito dei ceffoni dai propri genitori nel momento in cui gli sono stati riconsegnati. Petrosino invece è stato trasferito al carcere di Fuorni.

Lascia un Commento