Pagani: Rapinati due giovani lungo la Nazionale, arrestato paganese

Ritenuto l’autore di una rapina compiuta ieri lungo la strada nazionale a Pagani, ai danni di alcuni giovani di Scafati, un giovane di 29 anni di Pagani, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Angri a cui le vittime della rapina hanno denunciato l’accaduto.

Stando al racconto di due ventenni scafatesi, il presunto rapinatore, in sella ad un ciclomotore, li avrebbe affiancati lungo la nazionale a Pagani, mentre si trovavano a bordo di un’auto utilitaria e, dopo averli fatti accostare, ha colpito con il casco e ha minacciato sia il conducente che il passeggero per costringerli a cedere i loro cellulari e denaro contante pari a circa 25 euro. Presi i telefonini ed i soldi il malvivente è fuggito mentre i giovani, facendo rientro verso Scafati, si sono fermati alla Stazione Carabinieri di Angri per denunciare l’accaduto.

Sulla base delle testimonianze delle vittime gli investigatori dell’Arma hanno individuato nel 29enne di Pagani il responsabile che è stato rintracciato un negozio di Pagani ancora in possesso della refurtiva. Deve rispondere di rapina e ricettazione in quanto il suo motorino è risultato avere documentazione e telaio contraffatti. Al momento dell’arresto è stato anche trovato in possesso di due grammi di cocaina.

Lascia un Commento