Pagani – Picchia moglie e parenti per un pacchetto di sigarette. Arrestato 61enne

Un pregiudicato di 61 anni è stato arrestato nella tarda serata di ieri dai Carabinieri a Pagani. I militari sono intervenuti in casa dell’uomo in seguito ad una richiesta di aiuto per una violenta lite in corso. Dopo aver calmato gli animi, i carabinieri, hanno accertato che il 61enne, nel corso di una lite, scoppiata per un pacchetto di sigarette,   ha picchiato la moglie colpendola violentemente e ripetutamente con un piatto. Quando altri parenti, presenti in casa, hanno cercato di fermarlo, l’uomo 
ha cercato di aggredire anche loro con una forbice e con un cacciavite. In base ai racconti fatti dai testimoni, i militari hanno ricostruito 15 anni di violenze e vessazioni che l’uomo metteva in atto nei confronti dei familiari. Il 61enne è stato arrestato.

Lascia un Commento