Pagani, indagati 5 medici per la morte di Francesco Avitabile

Sviluppi delle indagini della Procura di Nocera Inferiore sulla morte di Francesco Avitabile, 47 anni di Pagani, avvenuta, molto probabilmente, per una infezione dovuta ad un ascesso scoppiato dopo un’iniezione intramuscolo.

L’uomo si era rivolto prima all’ospedale di Nocera Inferiore e poi a quello di Sarno dove è avvenuto il decesso venerdì scorso. Ieri, è stata eseguita l’autopsia disposta dalla Procura nocerina che ha iscritto nel registro degli indagati cinque medici dei due ospedali.

L’ipotesi di reato è l’omicidio colposo in concorso. L’inchiesta è condotta dal pm Ernesto Caggiano. Serviranno 90 giorni per conoscere i risultati dell’esame autoptico.  

Lascia un Commento