Pagani, decadenza sindaco Gambino. Lo staff “al momento nessun provvedimento”

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ giunta questa mattina dalla Prefettura la documentazione completa che dispone  l’annullamento della nomina della giunta e del sindaco di Pagani Alberico Gambino, che lo scorso 9 giugno aveva vinto il ballottaggio contro il sindaco uscente e suo ex alleato Salvatore Bottone. In base ad una sentenza della Cassazione, il sindaco di Pagani risulterebbe incandidabile a causa dello scioglimento del consiglio comunale avvenuto nel 2012.

Il segretario comunale paganese, Francesco Carbutti, ha provveduto a notificare l’atto ad Alberico Gambino, alla sua decaduta giunta e agli altri organi territoriali. Dal neo eletto sindaco, decaduto, arriva immediatamente il ricorso al Tar contenuto in 13 pagine.

Ora, bisognerà capire quale sarà il futuro amministrativo della città. Potrebbe arrivare un nuovo commissariamento del consiglio comunale.

Dallo staff di Gambino fanno sapere però che “quello consegnato dalla Prefettura di Salerno al segretario generale del Comune di Pagani è solo un parere e che al momento non vi è alcun provvedimento.

“Attenderemo le prossime ore per valutare il da farsi” così fanno sapere dallo staff di Gambino. “In tutti e tre i gradi di giudizio – rimarcano sempre dallo staff – Gambino è stato prosciolto perché il reato non sussiste”. Gambino, infatti, è stato assolto nel processo Linea d’ombra.

Immediata anche la reazione di Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e parlamentare di Fratelli d’Italia che – ha fatto sapere – presenterà un’interrogazione urgente al ministro dell’Interno Matteo Salvini, sollecitando un intervento sul caso poiché – così ha detto “la decadenza è stata decisa sulla base dell’interpretazione di una norma sull’incandidabilità. Interpretazione che non può ledere la volontà popolare, che il 9 giugno si è espressa eleggendo sindaco e consiglio comunale. La candidatura di Gambino era stata accettata dallo stesso Stato che oggi ne dichiara decadenza” così Cirielli…

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento