Pagani, agguato all’imprenditore Vincenzo Calce colpito alla testa

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Indagini dei carabinieri a Pagani sull’aggressione subita nei pressi della sua abitazione dall’imprenditore Vincenzo Calce.

E’ stato colpito alla testa con il calcio di una pistola. Soccorso e condotto in ospedale i medici hanno dovuto applicarli circa 10 punti di sutura per chiudere la ferita che ha riportato.  

Ignoto l’autore dell’agguato che non ha rubato nulla al noto imprenditore paganese. Il fatto è avvenuto in via Trento, dove vive un parente di Calce. L’aggressore si sarebbe avvicinato all’imprenditore, per poi colpirlo violentemente alla testa fuggendo subito dopo a bordo di un’auto utilitaria. Calce è stato soccorso e trasferito all’Umberto I di Nocera Inferiore dove ha ricevuto una prognosi di 20 giorni. Poi la denuncia ai carabinieri, ai quali ha raccontato quanto accaduto. 

 

L’imprenditore è impegnato anche in politica e con la sua azienda si occupa di gestione e trasporto di rifiuti nel comune di Pagani.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp