Paestum-Velia sotto la stessa gestione, la decisione del ministro Franceschini

Le Cotoniere Saldi
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il sito archeologico di Velia viene accorpato all’Autonomia amministrativa e gestionale del Parco Archeologico di Paestum.

Lo ha disposto il ministro dei Beni e Attività Culturali, Dario Franceschini, nell’ambito della riorganizzazione del MiBACT. Una decisione che era stata caldeggiata sin dal 2014 dall’ex senatore Alfonso Andria, attuale consigliere di amministrazione del Parco Archeologico.

Andria ricorda che Velia e Paestum rientrano entrambe nello stesso Sito UNESCO, iscritto nella Lista del Patrimonio dell’Umanità dal 1998 sotto la voce “I Paesaggi culturali del Parco del Cilento e Vallo di Diano, con le emergenze archeologiche di Paestum e di Velia e con la Certosa di Padula”. Secondo Andria, Velia, sito di uno straordinario valore archeologico, paesaggistico e culturale, noto anche per essere stata sede della Scuola Eleatica di Parmenide, merita una spinta ed una maggiore attenzione alla valorizzazione; attraverso l’adeguato completamento dello staff con archeologi e architetti, come previsto dall’organico, la struttura amministrativa di Paestum, pienamente operativa, sarebbe in grado di seguire tale attività con la dovuta cura.

Il Parco Archeologico di Paestum già svolge attività di promozione rivolte  al contesto paesaggistico più ampio; i due siti di Paestum e Velia potrebbero approfittare dell’ampliamento di questa strategia ed essere protagonisti di un’esperienza pilota di gestione integrata.  

“Fermo restando che ciascuno dei siti merita una strategia di comunicazione adatta alle rispettive peculiarità, ‘Paestum-CilentoElea/Velia’ – afferma Alfonso Andria – potrà diventare un ‘marchio’ comune per affermare l’idea di un viaggio dalle origini del pensiero occidentale e accrescere le opportunità di ulteriori contatti e di rapporti di collaborazione con altre realtà non solo europee, che presentano analogie e affinità”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Le Cotoniere Saldi
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Una risposta

  1. Lembo a Giuseppe 11/01/2020

Lascia un Commento