Paestum (SA) – Camusso agli scavi: “Per uscire dalla crisi serve un grande piano di lavoro”

La leader della Cgil, Susanna Camusso, al termine della visita privata agli scavi di Paestum ha affermato che per tirar fuori il Paese dalla crisi c’è bisogno di un grande piano per il lavoro, per offrire una prospettiva di lavoro ai giovani. "Abbiamo sempre pensato – ha aggiunto Camusso – che il nostro Paese è molto interessante, bisognerebbe curarlo dal punto di vista del risanamento ambientale, della prevenzione, renderlo attraente dal punto di vista dello straordinario patrimonio che ha. Da qui bisognerebbe continuare ad imparare". “Ragionavamo della capacità di integrazione che questo territorio ha avuto nella storia e di come le tracce in realtà ci sono ancora – ha aggiunto – Si potrebbe partire da lì per dire che la storia ha sempre qualcosa da insegnare su come affrontare tante cose del presente. E quindi, nel momento della grande scommessa su quale prospettiva si dà ai giovani, in un mondo che appare disperso, precario, privo di lavoro, questo è parte di una proposta per dire dove va il nostro Paese e come cambia il mondo".

Lascia un Commento