Paestum (SA) – Bimbo di perde in spiaggia. Trovato che passeggiava a 5 km di distanza

Paura ieri sul litorale di Paestum per un bimbo che si era smarrito e ritrovato dopo circa due ore a 5 chilometri di distanza dal suo ombrellone. Il bambino, di otto anni, residente a Pompei ma da alcuni giorni in vacanza con la famiglia, era sfuggito al controllo dei genitori incamminandosi sull’arenile. Alle ricerche hanno partecipato gli uomini della Guardia Costiera, del Corpo Forestale, Carabinieri e i bagnini della Med Service, società impegnata nella sicurezza sugli arenili del Comune di Capaccio. Al momento del ritrovamento il bimbo tranquillo passeggiava come nulla fosse.

Lascia un Commento