Paestum (SA) – Al via domani la Borsa del Turismo Archeologico

E’ il Perù, con il sito di Machu Picchu che quest’anno celebra i 25 anni di elezione nel patrimonio dell’Unesco, il Paese ospite d’onore dell’11esima edizione della Borsa Mediterranea del turismo archeologico, in programma a Paestum da domani e fino a domenica. Il taglio del nastro avrà luogo alle 11, presso la sala Saturno del Centro Congressi Ariston, dove si ritroveranno i rappresentanti di ben 36 paesi, oltre a tour operator nazionali ed esteri, e i rappresentanti economici dei cinque Paesi Terzi del Mediterraneo, e cioè, Egitto, Israele, Marocco, Turchia e Tunisia. Una grande occasione di promozione del territorio della provincia di Salerno, di confronto con altri Paesi oltre che di superamento dei confini politici, come ha spiegato ai nostri microfoni il Presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani.

Lascia un Commento