Paestum, presentato nuovo percorso tattile per ipovedenti e non vedenti. Le interviste

E’ stata presentata stamattina a Paestum un nuovo servizio del Parco Archeologico dedicato alle persone ipovedenti e non vedenti per favorirne e garantirne l’accessibilità

Già dal 2016 furono realizzati alcuni lavori per abbattere le barriere architettoniche alla Basilica. Il il nuovo percorso tattile presentato oggi è stato arricchito di modellini tridimensionali dell’area archeologica e delle principali opere museali, nuovi strumenti per rendere visibili gli affreschi della Tomba del Tuffatore e di alcune lastre lucane e di un giardino con percorsi multi sensoriali.

Ascolta le interviste di Antonio Vuolo ai curatori del progetto “Open Paestum”, Dario Guadagno e Nicola Palma e a Vincenzo Zoccano, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con deleghe a Famiglia e Disabilità

Guadagno e Palma Paestum
Zoccano a Paestum

Lascia un Commento