Paestum, il Parco Archeologico introduce il biglietto dinamico

Il Parco Archeologico di Paestum è il primo sito statale del Meridione d’Italia ad introdurre il cosiddetto biglietto dinamico, che entrerà in vigore il 1 gennaio, consentendo, quindi, ai visitatori, di pagare il biglietto la metà nei mesi di bassa affluenza, da dicembre a febbraio.

Il suggerimento è arrivato dai docenti del master in Management dei Beni Culturali della Bocconi che collaborano da tempo con il parco archeologico di Paestum, raccogliendo così un suggerimento del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali. L’obiettivo è quello di incrementare il numero dei visitatori e rendere il sito sempre più un centro culturale e sociale del territorio.

“Nella stessa ottica – ricorda il Direttore del Parco archeologico Gabriel Zuchtriegel – abbiamo anche fissato le giornate di ingresso gratuito. Tutti i giovedì dalle 18.00 si potrà entrare gratuitamente nell’area archeologica e nel museo”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento