Paestum e le importanti scoperte archeologiche dell’estate 2019. Ne abbiamo parlato con il direttore Zuchtriegel

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

“L’estate 2019 è destinata ad entrare di diritto tra quelle che contano davvero per la storia archeologica di Paestum”. Lo ha detto il direttore del Parco Archeologico Gabriel Zuchtriegel commentando il ritrovamento della testa in travertino del VI secolo Avanti Cristo nel cosiddetto “Tempio della Pace”, sul Foro romano. La scoperta è stata fatta dagli archeologi dell’Università tedesca di Bochum, impegnati, come lo è anche l’Università di Salerno in una campagna di scavo in collaborazione con il Parco Archeologico di Paestum. 

 

Zuchtriegel ha ricorda che a giugno è avvenuta la scoperta di un tempio del V secolo a.C.; poi la scoperta di un frammento di scultura arcaica nel santuario di Athena; e in questi ultimi giorni questo importante ritrovamento.

Il direttore del Parco questa mattina è stato ospite in diretta a Radio Alfa.

Ascolta

Gabriel Zuchtriegel su nuove scoperte a Paestum

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento