Paestum: dal 12 aprile la mostra ‘i colori dell’antica Paestum’

Sarà inaugurata il 12 aprile all'interno del Museo Archeologico Nazionale di Paestum, la mostra dal titolo 'I colori dell'antica Paestum', in esposizione fino al 30 novembre. La mostra narra una storia lontana che si svolge fra il VI e il III secolo avanti Cristo, e porta i visitatori nella città greca di Poseidonia, divenuta la lucana Paistom, quindi la romana Paestum. Il colore è il protagonista dei tre nuclei tematici. Nel primo dieci pezzi scultorei in terracotta sono stati fedelmente ricostruiti in scala 1 a 1, grazie alle tecnologie dei laser scanner e delle stampanti 3d, quindi dipinti con cura, per restituire loro molti dei colori originari. Nel secondo nucleo, le tombe dipinte restituiscono ai visitatori frammenti della greca Poseidonia e della lucana Paistom, presentate attraverso due filmati multimediali e attraverso l'esposizione, per la prima volta, di alcune inedite lastre dipinte lucane, frutto degli scavi archeologici più recenti. All'ingresso del museo è allestito il terzo nucleo, quello più colorato dell'esposizione: materiali lapidei e colori antichi, intonaci, malte e utensili. Conclude la mostra un luogo di conversazione e dialogo fra il pubblico e il personale del museo per rispondere alle curiosità e ai quesiti dei visitatori.

Lascia un Commento