Paestum, 181 blocchi della cinta muraria adottati in un anno

Grande successo per l’iniziativa del Parco Archeologico di Paestum “Adotta un blocco delle mura di Paestum”, partita a maggio dello scorso anno.

Sono infatti 181 i blocchi “adottati” per un totale di oltre 9000 euro di fondi raccolti.

L’iniziativa ha l’obiettivo di reperire fondi per la manutenzione della cinta muraria. Ogni blocco può essere adottato per un anno con un contributo di 50 euro. L’adozione dà anche la possibilità entrare gratuitamente al museo e al sito archeologico.

«È stato un grande successo perché l’iniziativa è partita con i due tedeschi che vengono da molti anni nel Cilento ed è proseguita con l’adozione di blocchi sia da parte di persone del posto che di fuori» così ha commentato il direttore Gabriel Zuchtriegel.

Due tedeschi di Amburgo, infatti, furono i primi ad adottare ben 8 blocchi delle mura.

Lascia un Commento