Padula (SA) – Vicenda petrolio. Gli amministratori decidono di non incontrare i tecnici della shell

Gli amministratori del Vallo di Diano decidono di non incontrare i tecnici della compagnia petrolifera Shell. Lo ha annunciato il presidente della Comunità Montana, Raffaele Accetta, ieri in un incontro con la stampa salernitana. Una decisione presa all’unanimità dai primi cittadini dei quindici comuni del comprensorio dopo che anche l’ultimo Consiglio comunale, quello di San Pietro al Tanagro, ha votato per il No al petrolio. Allo stato attuale quindi, solo 5 consiglieri comunali, nei singoli quindici parlamentini municipali, hanno aderito al progetto di esplorazione petrolifera denominata "Monte Cavallo", due a Padula, due a Polla, uno a San Pietro al Tanagro, a cui vanno aggiunti due astenuti: uno a Polla ed uno a Sala Consilina. Per il resto un solo voto unanime contro la proposta della Shell. Nell’incontro di ieri il presidente Accetta ha usato toni molto duri nei confronti dei tecnici della Shell che lo scorso 13 marzo, nonostante fosse stato rinviato l’incontro programmato con gli amministratori locali, per la concomitanza dell’audizione in Commissione ambiente in Regione, sulla questione, hanno comunque approfittato per incontrare la stampa ed alcuni imprenditori locali provando a spiegare le loro intenzioni. "Un atteggiamento scorretto e primo del rispetto istituzionale che viceversa merita un tema così importante – ha detto Accetta – prima di parlare con chiunque, giustamente, occorreva un confronto con i primi cittadini che sono la rappresentanza democraticamente eletta sul territorio. Mi fa pensare il fatto che lo stesso atteggiamento non è stato tenuto in Val D’Agri, dove ben cinque mesi fa gli stessi tecnici Shell hanno illustrato il progetto "Monte Cavallo" ai colleghi sindaci. Come mai qui da noi hanno prima depositato gli atti e li hanno formalizzati nei municipi e poi hanno chiesto di incontrarci e discutere con noi? Non mi sembra giusto e non mi sembra rispettoso tale comportamento" ha concluso Accetta.

Lascia un Commento