Padula (SA) – Biglietto unico integrato, approvata intesa in Consiglio Comunale

Si istituisce a Padula il Biglietto Unico Integrato “Padula Cultura” per la visita e la fruizione della Certosa di San Lorenzo e dei Beni Culturali della Città. Il Consiglio Comunale ha approvato lo schema di protocollo d’intesa con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania, la Provincia di Salerno e con l’Associazione Internazionale Joe Petrosino. L’intesa giunge a più di un anno di attività istituzionale finalizzata alla valorizzazione del patrimonio culturale, storico, artistico, architettonico e museale del territorio comunale e a seguito di sottoscrizioni di documenti preliminari e di acquisizione di nulla osta. 
Grande soddisfazione per il risultato raggiunto viene espressa dall’assessore alla Cultura e Turismo, Tiziana Bove Ferrigno, la quale spiega che l’accordo, già condiviso tra le parti, sarà a breve sancito con la "firma" ufficiale dei diversi soggetti titolari.
Il biglietto unico integrato punta al definitivo decollo del centro storico di Padula mediante la differenziazione del flusso turistico diretto nella maggior parte dei casi alla sola Certosa di San Lorenzo. Oltre al monumento Certosino infatti a Padula con il biglietto integrato si potranno visitare il Museo Archeologico Provinciale della Lucania Occidentale Provinciale, la Casa-Museo di Joe Petrosino, il Museo Multimediale e virtuale nel Centro Storico di Padula, il Battistero Paleocristiano di San Giovanni in Fonte.

Lascia un Commento