Padula, Regione finanzia l’APU, Attività di Pubblica Utilità

Il comune di Padula è stato ammesso a finanziamento dalla Regione Campania nell’ambito dell’avviso pubblico per l’APU, Attività di Pubblica Utilità, che prevede attività socialmente utili presso le Pubbliche Amministrazioni. E’ stato infatti pubblicato sul BURC il decreto di finanziamento.

Il comune aveva candidato il progetto “Padula  – Pubblicamente Attivi”, destinato a ex percettori di ammortizzatori dal 2014, attualmente senza reddito. Il progetto consentirà di impiegare 7 lavoratori che saranno impegnati per 20 ore settimanali per un totale di 6 mesi.

Svolgeranno attività di monitoraggio su strade demaniali, di prevenzione del randagismo, lavori di giardinaggio e di cura del verde pubblico in prossimità dei diversi siti turistici, attività varie in occasione di manifestazioni sportive e culturali.

Soddisfatta l’amministrazione, per la quale il progetto “Padula  – Pubblicamente Attivi” riveste una duplice finalità: sostenere le persone in condizioni di disagio e renderle partecipi alla vita sociale della propria comunità.

Lascia un Commento