Padula, protocollo tra comune e associazione Nazionale Testimoni di Giustizia

Ancora un appuntamento nell’ambito del progetto “Prevenzione della corruzione-testimonianze-da Joe Petrosino ai giorni nostri”, realizzato dal comune di Padula in collaborazione con il liceo “Pisacane”: domani alle 10.30, nella Nuova Aula Conferenze in Certosa, sarà sottoscritto un protocollo d’intesa tra Comune e l’associazione Nazionale Testimoni di Giustizia.

Il protocollo prevede l’utilizzo da parte dell’associazione di un locale presso il comune in comodato d’uso gratuito, per garantire una sede per le proprie riunioni e per le assemblee nazionali. La stipula dell’accordo avverrà alla presenza, tra gli altri, di Ignazio Cutrò, presidente dell’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia, e di alcuni testimoni di giustizia.

Le conclusioni saranno affidate a Vittorio Russo, Procuratore della Repubblica di Lagonegro.

Lascia un Commento