Padula, presso la Certosa la mostra “Ricordi di famiglia dalla Grande Guerra – scatti e memorie private”

Padula celebra il Centenario della fine della Grande Guerra  nell’ambito di un progetto promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, denominato “Centenario 1914 – 1918”, con una mostra che sarà inaugurata domenica 4 novembre alle ore 16.00, presso la Certosa di San Lorenzo.

La mostra “Ricordi di famiglia dalla Grande Guerra – scatti e memorie private”, è a cura di Maria Teresa D’Alessio, funzionario del Polo Museale della Campania, con Antonella Inglese, presidente dell’Associazione Faq-Totum, ed ha il patrocinio del Polo Museale della Campania, della Comunità Montana Vallo di Diano e del Comune di Padula. La mostra sarà visitabile nella Sala del Capitolo fino al 31 dicembre.

La messa a disposizione dell’archivio privato Grimaldi – D’Alessio offre la possibilità di gettare uno sguardo su quella che è stata anche chiamata “la guerra delle famiglie”, in quanto le sofferenze della guerra non furono solo sopportate da chi combatteva al fronte, ma anche da coloro che restavano a casa, aspettando spesso inutilmente, i propri congiunti che tornassero dal fronte. La mostra ha lo scopo di conservare e tramandare la memoria del passato soprattutto alle giovani generazioni per riflettere sui regimi totalitari e dittatoriali che hanno segnato profondamente la vita di milioni di persone.

Lascia un Commento