Padre e figli arrestati a Vietri sul Mare per estorsione

Estorsione con l'aggravante del metodo mafioso. Con questa accusa sono state eseguite tre ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di un uomo e dei suoi due figli, tutti residenti a Vietri sul Mare. Secondo l'accusa, i tre si sarebbero resi protagonisti di diversi episodi di estrosione a danno di un privato cittadino e di un costruttroe operante nell'area di Dragonea, frazione di Vietri sul Mare. Il padre e figli avevano localizzato la loro attività criminale in particolare nelle frazioni di Raito, Molina e Marina di Vietri.
Per spaventare le loro vittime, oltre ad alla violenza, i tre vantavano la parentela con un boss conosciuto e operante nella zona, fino al 2008

Lascia un Commento