I paccheri degli chef salernitani Gargano e Stanzione trionfano al contest “Maccheroni d’Autore”

Gli chef salernitani LUIGI GARGANO e BENEDETTO STANZIONE, originari di Sant’Egidio del Monte Albino, hanno trionfato alla prima edizione del contest “Maccheroni d’Autore”

Hanno vinto con un primo piatto da loro ideato: i “Paccheri tricolore salernitano con pomodorini di Corbara, crema di pecorino Monti Lattari e pesto con nocciole di Giffoni”

Questo piatto in realtà rientra già nel menù del loro ristorante da un anno e mezzo circa e ne hanno serviti già 5mila. ai loro clienti.

La finale si è svolta ieri all’Università dei Sapori di Perugia. Secondo classificato lo chef piemontese Luca Montersino, pasticcere di fama internazionale. Ha chiuso il podio lo chef siciliano Francesco Daidone. Il contest aveva lo scopo di far rivivere le tradizioni più radicate della cucina italiana, quella che, soprattutto negli ultimi anni, viene messa da parte in favore di piatti gourmet o di quelli realizzati da nuove combinazioni gastronomiche. Proprio per questo motivo il filo conduttore del concorso è stata la pasta.

I piatti in gara sono stati valutati sotto quattro punti di vista: sulla base di un’analisi visiva del piatto, sul rispetto per la ricetta tradizionale, sulla ricerca e selezione delle materie prime utilizzate, sulla creatività ed impiattamento. La finale si è articolata con lo svolgimento di un live cooking show, durante il quale le 6 ricette giunte in finale sono state cucinate, degustate e valutate dalla giuria.

A giudicare gli chef è stata una giuria d’eccezione – capitanata da Pasquale Zampino del Pastificio Gentile di Gragnano – composta da due chef stellati, Fabio Barbaglini ed Emanuele Mazzella e da giornalisti e critici enogastronomici

Lascia un Commento