P3: Csm traferisce Umberto Marconi

Incompatibilità ambientale: è la ragione per la quale la prima Commissione del Csm ha avviato una procedura di trasferimento d’ufficio a carico di Umberto Marconi, il presidente della Corte di Appello di Salerno, coinvolto nell’inchiesta sulla cosiddetta P3. La decisione è stata assunta con 4 voti a favore su 6, benché Marconi, in una lettera al Csm, si sia dichiarato estraneo ai fatti anche se si è detto disposto a lasciare Salerno. Intanto la Prima Commissione ha deciso di inviare la lettera di Marconi alla Terza Commissione di Palazzo dei Marescialli, titolare sui trasferimenti dei magistrati.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento