Ospedali di Polla e Sapri DEA I Livello, ma sui Punti nascita decide il Comitato nazionale. Ascolta Enrico Coscioni

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Il Piano Ospedaliero definitivo della Regione Campania ieri ha avuto il via libera dal Ministero al termine delle riunioni che ieri il presidente della Regione Campania e commissario alla sanità regionale, Vincenzo De Luca, ha avuto con il governo a Roma.

“A un decennio dal vecchio Piano – spiega De Luca – che prevedeva tagli drammatici di strutture e chiusure di interi ospedali, viene approvata una programmazione ospedaliera equilibrata, seria e rigorosa, che tiene conto delle esigenze dei territori e tutela fino in fondo del diritto alla salute dei nostri concittadini”.

 

Il nuovo Piano Ospedaliero, tra l’altro, prevede i punti nascita di Sapri, Polla e Piedimonte Matese, inseriti in Dea di I livello il che significa che non verranno chiusi. Ma su quest’ultimo aspetto l’ultima parola spetta al Comitato nascite nazionale come ha spiegato questa mattina a Radio Alfa il cardiochirurgo Enrico Coscioni, consigliere per la sanità del presidente De Luca.

Ascolta 
Enrico Coscioni Piano Ospedaliero

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp