Ospedale di Roccadaspide, interrogazione della parlamentare Ferraioli al Ministro della salute

Sulla carenza di organico all’ospedale di Roccadaspide, la deputata Marzia Ferraioli ha presentato un’interrogazione al Ministro della Salute Giulia Grillo, affinché assuma iniziative urgenti per ripristinare una corretta gestione delle risorse sanitarie.

La parlamentare salernitana ricorda che l’ospedale di Roccadaspide, aggregato ai presidi di Eboli e Battipaglia e afferente al nuovo DEA di I° livello della provincia di Salerno, è funzionalmente inserito nella rete di emergenza/urgenza. Ha 50 posti letto ed è munito di tutti i servizi sanitari (medicina generale, chirurgia, ortopedia e lungodegenza-riabilitazione funzionale), inclusa la riabilitazione cardiologica; ai 50 posti si aggiungono i 10 di ospedale di Comunità.

Una buona struttura, fornita di tutti i servizi, che però avrebbe bisogno di maggiore personale: Ferraioli ricorda che le liste di attesa arrivano a sette mesi, l’ambulatorio di oculistica è attivo solamente il venerdì e il servizio di fisiatria è assicurato per 4 volte a settimana e gestito, peraltro, da un medico non prescrittore. Carente è anche il servizio amministrativo.

“Mi auguro – afferma la parlamentare di Forza Italia – che il Ministro della Salute sia a conoscenza delle grave situazione in cui versa il presidio ospedaliero”.

Lascia un Commento