Ospedale di Roccadaspide, amministrazione chiarisce alcuni punti evidenziati dalla parlamentare Ferraioli  

Dopo che il parlamentare di Forza Italia Marzia Ferraioli ha annunciato la presentazione di una interrogazione parlamentare al Ministro Della Salute, Giulia Grillo, circa la carenza di personale all’ospedale di Roccadaspide, il vicesindaco di Roccadaspide, Girolamo Auricchio, fa delle precisazioni.

Auricchio, che segue sempre con grande attenzione le sorti della struttura ospedaliera, precisa che i disservizi e i ritardi nelle prestazioni a cui la Ferraioli faceva riferimento nella sua nota, devono intendersi riferite al distretto sanitario e non all’ospedale, che, nonostante la carenza di personale che comunque riguarda anche altri ospedali salernitani, continua ad operare con efficienza e senza particolari disagi per l’utenza.

Le liste di attesa di 7 mesi alle quali faceva accenno la parlamentare salernitana riguardano le prestazioni del distretto sanitario, dove, in effetti, l’ambulatorio di oculistica è attivo solamente il venerdì – come evidenzia Ferraioli – e il servizio di fisiatria è assicurato per 4 volte a settimana e gestito, peraltro, da un medico non prescrittore.

Anche sulle vicende che riguardano il distretto, tuttavia, l’amministrazione sta vigilando affinchè agli utenti siano assicurati i servizi.

L’auspicio è che l’ormai prossimo trasferimento della sede del distretto presso l’ospedale possa tradursi in un miglioramento dei servizi per l’utenza e in una riduzione dei tempi di attesa.

Lascia un Commento