Positano (SA) – Quattro furti in appartamento in una notte. Tra le vittime anche Catenacci

C’è anche Corrado Catenacci, ex prefetto e assessore comunale alla sicurezza di Positano tra le vittime dei quattro furti in appartamento avvenuti ieri notte in case e villette di Positano e Praiano. L’assessore, come le altre vittime, stava dormendo quando i ladri si sono introdotti nella sua abitazione portando via qualche oggetto e pochi soldi in contanti. Il bottino dei quattro colpi messi a segno ammonta a poche centinaia di euro, per lo più soldi trovati in borse o portafogli. I carabinieri sono sulle tracce dei ladri, anche se non ci sono testimoni. A quanto pare, non sarebbe stato utilizzato cloroformio o altra sostanza per addormentare le vittime che si sono rese conto di essere state derubate solo al mattino. Gli investigatori pensano che potrebbe trattarsi di veri professionisti che si sono arrampicati lungo le pareti dei palazzi, sfruttando le condotte del gas e le tubature esterne oppure le finestre lasciate aperte per il gran caldo di questi giorni.

Lascia un Commento