Origini salernitane per Christian Bruno, fisioterapista della Nazionale di Atletica. In diretta mentre raggiunge il raduno pre-olimpico

Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Ha origini salernitane Christian Bruno, il fisioterapista e osteopata della Nazionale Italiana di Atletica, in particolare di Antonella Palmisano, oro nella 20 Km di marcia che Christian segue dal 2012.  Le sue origini sono a Teggiano, il paese dei genitori. Dei parenti vivono ad Angri. I genitori si trasferirono a Ostia per motivi di servizio del papà, Mario, sottufficiale della Guardia di Finanza venuto a mancare prematuramente. 

Alle mani esperte di Christina Bruno sono affidati gli atleti della nostra Nazionale, che hanno gareggiato nel recente Campionato Europeo di Atletica all’Olimpico di Roma, primi e con il record di medaglie. Christian si sta preparando per seguire la Nazionale alle Olimpiadi di Parigi dal 26 luglio all’11 agosto. Dal 24 giugno sarà in raduno per due settimane a Roccaraso per seguire la preparazione preolimpica fino al 15 luglio.

Check il primo local market online

Christian è anche molto tifoso della Salernitana che quest’anno sarà in ritiro proprio in Abruzzo, a Rivisondoli, non distante da Roccaraso. Abbiamo intervistato Christian Bruno questa mattina in diretta proprio mentre stava raggiungendo il raduno della Nazionale di Atletica.

Ascolta
Christian Bruno fisoterapista della Nazionale di Atletica
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

 
Unisciti gratis al canale WhatsApp e  di Radio Alfa, per ricevere le nostre notizie in tempo reale. Ci trovi anche su Google News.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookInstagram, X e YouTube.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia

Lascia un Commento