Ordigno bellico nelle acque del porto di Salerno, effettuato il brillamento

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

E’ stato fatto brillare oggi l’ordigno bellico trovato a bordo della motonave Breydel alla fonda nella rada di Salerno, nave impegnata nelle operazioni di dragaggio del porto di Salerno.

 

L’operazione è stata effettuata dai palombari della Marina militare, in collaborazione con la Capitaneria di Porto di Salerno e sotto il coordinamento della Prefettura di Salerno.

L’ordigno bellico, risalente alla seconda guerra mondiale di fabbricazione americana e contenente circa 30 chili di esplosivo, è stato rimosso dalla nave e trasportato al largo di Capo d’Orso in una zona di sicurezza individuata dall’Autorità marittima.

La zona di mare è stata interdetta a qualsiasi attività con ordinanza da parte della Capitaneria di Porto che ha assicurato anche la massima sicurezza nell’area interessata.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento