Ordigni esplosivi sulla spiaggia libera di Maiori, indagini in corso

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sabato scorso, sulla spiaggia libera nei pressi della Torre “la Cerniola” a Maiori, è stata segnalata una busta di cellophane contenente alcuni ordigni esplosivi.

I poliziotti hanno accertato la presenza di due manufatti artigianali pirotecnici sigillati ermeticamente e di altri otto ordigni sparsi nel raggio di pochi metri. La zona è stata messa subito in sicurezza. In uno degli involucri è stato trovato un contenitore di plastica con all’interno circa 100 g polvere pirica. I manufatti artigianali sono risultati di produzione illegale e perfettamente funzionanti nonché in grado di provocare lesioni permanenti in caso di esplosione a distanza ravvicinata. In totale gli ordigni contenevano circa 1 kg di esplosivo.

Sono stati quindi portati in una ditta specializzata per la distruzione. Sono in corso indagini per risalire ai responsabili. Questo tipo di ordino potrebbe essere utilizzato da pescatori di frodo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento