Opere pubbliche a Cava dei Tirreni, via libera dalla Soprintendenza a tre progetti

Via libera della Soprintendenza di Salerno a tre progetti in corso di realizzazione a Cava de’ Tirreni. Si tratta di Casa Apicella, della nuova piazza al posto dell’ex palestra Parisi e del nuovo campetto previsto alla frazione Passiano.

A seguito della riprogrammazione del programma PIU Europa, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Servalli ha stabilito di destinare l’immobile di Casa Apicella ad iniziative e progetti collegati alla problematica del “Dopo di Noi” con la trasformazione dello storico palazzo di via Aniello Salsano, in residenza per ricreare condizioni familiari a coloro che non hanno più l’assistenza dei familiari.

Il secondo progetto di riqualificazione urbana nel pieno centro della città prevede che al posto dell’ex palestra Parisi, abbattuta lo scorso novembre,

sarà realizzata una nuova piazza che diventerà un nuovo luogo di aggregazione e socializzazione.

La Soprintendenza ha poi dato l’Ok alla realizzazione di un campetto polivalente alla frazione Passiano in via Aniello Ferrigno. Una iniziativa del consigliere comunale Luca Narbone, nata dalla volontà del calciatore Massimo Coda, di donare alla sua Passiano, un luogo dove praticare sport a costo zero.

“Con questi pareri positivi – afferma il Sindaco Servalli – facciamo grandi passi avanti per la realizzazione di tre opere importanti per la Città e proseguiamo senza sosta nel cambiamento che avevamo promesso”.

Lascia un Commento