Opere artistiche di Novi Velia a Matera per una mostra sul Rinascimento. L’intervista

C’è anche un po’ di Noci Velia a Matera nell’anno in cui la città lucana è stata dichiarata “capitale europea della cultura 2019”.

La tavola del polittico di Giovan Filippo Criscuolo raffigurante la Madonna con Bambino e la lunetta raffigurante il Padre Eterno Benedicente, custoditi nella Chiesa di Santa Maria dei Longobardi di Novi Velia, sono stati trasferiti temporaneamente a Matera, nel Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata, al Palazzo Lanfranchi, nell’ambito della mostra “Il Rinascimento visto da Sud”.

Sul valore delle opere ascoltiamo il parroco di Novi Velia, don Aniello Panzariello

Ascolta
don Aniello Panzariello

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento