Operazioni dei Carabinieri nella Valle dell’Irno

Un pusher è stato arrestato a Castel San Giorgio in flagranza di reato dai carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino, nell’ambito di un servizio a contrasto dell’illegalità diffusa in tutta la Valle dell’Irno. Si tratta di un 35enne di Siano trovato in possesso di otto dosi di eroina. Presso la sua abitazione, i carabinieri hanno trovato, nascoste in un condizionatore, altre trenta dosi della stessa sostanza, oltre ad un bilancino di precisione. Il tutto è stato sequestrato mentre l’uomo è stato condotto in carcere.

Inoltre a Baronissi, i carabinieri della locale stazione hanno rintracciato e arrestato un 39enne del luogo, in ottemperanza ad un provvedimento di rigetto dell’affidamento in prova emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Salerno a seguito di una condanna alla pena di sei mesi per ricettazione. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Infine a Fisciano e a Castel San Giorgio, personale dell’aliquota radiomobile ha proposto per l’applicazione del foglio di via obbligatorio tre pregiudicati della provincia di Salerno che, sottoposti a controllo, non hanno fornito valide giustificazioni circa la loro presenza sul territorio. In particolare l’autovettura condotta da uno di loro senza aver mai conseguito la patente di guida, è risultata anche sprovvista di copertura assicurativa e revisione. 

Lascia un Commento