Operazione ‘Mal comune’ a Scafati. Il sindaco Aliberti, ‘solo il 5% dipendenti infedeli’

"Chi ha sbagliato è giusto che paghi, ma da garantista quale sono auspico che tutti i dipendenti possano dimostrare la propria innocenza".
Lo ha detto il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti subito dopo aver appreso la notizia dell'operazione della Guardia di Finanza che ha scoperto dieci dipendenti comunali che, durante le ore di lavoro, si assentavano per servizi personali. Un’operazione, che comunque, ha ribadito Aliberti, va a tutela dell'interesse del Comune.
Riascolta il sindaco di Scafati al microfono di Tiziana Zurro

Pasquale Aliberti su assenteisti

Lascia un Commento